Certo che sì. Per prima cosa, collaboriamo esclusivamente con chi è psicoterapeuta, cioè con psicologi e psicologhe che hanno studiato almeno quattro anni dopo la laurea e che, avendo ottenuto una specializzazione, possono affrontare qualsiasi situazione, dalla crescita personale ai disturbi psicopatologici.

Oltre ai titoli di studio, per lavorare con noi è necessario superare un processo di selezione in più fasi. Questo processo comprende anche un colloquio di valutazione clinica, svolto da persone che non fanno parte di Serenis, per arrivare a risultati oggettivi e indipendenti.

La valutazione continua anche dopo la selezione. Abbiamo un comitato che si occupa di monitorare la qualità delle terapie, e che può decidere di ammonire o sospendere dalla piattaforma ogni terapeuta che adotti comportamenti inferiori ai nostri standard.

Hai trovato la risposta?